MegaTokyo - rilassati, t1 capiamo - etichetta pantsu

  • English
  • Deutsch
  • Italiano
  • Français
  • Nederlands
  • Suomi
  • Polski
  • Norsk
  • Interlingua
  • Srpski
  • Español
  • Português (Brasil)

“etichetta pantsu”
tavola #1188: etichetta pantsu

storyboard

clicca per espandere ==== vignetta #1
Yuki Sonoda: <Chi le ha mandate?>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Non ne sono certo. Dà solo il suo username, "Sevs-44936".>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Dice di essere un'amica di Tohya.>
==== vignetta #2
Yuki Sonoda: <Quante immagini ci sono?>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <2354 finora, ed è solo questo sito. Ha scritto su ogni rete sociale che esista.>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Ha anche iniziato a mandare video su Niconico e Youtube.>
==== vignetta #3
Yuki Sonoda: <Alcune sembrano essere state prese nella sua camera da letto.>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <È così.>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Tutte le foto hanno le coordinate. Molte sono state fatte a quell'indirizzo in Denen Chofu.>
==== vignetta #4
Yuki Sonoda: <Non sembra… vulnerabile?>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Credo che non sapesse che la stessero fotografando.>
==== vignetta #5
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Uhm…>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Credi che Tohya fosse… spiata?>
==== vignetta #6
Yuki Sonoda: <Spiata?>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Un ex otaku, magari?>
==== vignetta #7
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Tutto in ogni fotografia è etichettato e identificato.>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Sembra un po' eccessivo per essere solo il lavoro di un amico.>
==== vignetta #8
Yuki Sonoda: <Quale razza di amico manderebbe foto di lei in biancheria!!>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Esatto!! Sono persino etichettate "pantsu"!!>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Uh…>
Yutaka Kobayashi (Yuki's schoolmate): <Cosa che mi ha fatto capire di non guardarle!>

box delle news

logo Nuvole Elettriche
(24 Maggio 2018) L'ultima tavola.
(24 Maggio 2018) L'ultima tavola.

console

<legione>

Appuntamento con Ping-chan! Evento cruciale...

“H di hotel”

Lunedì 2009-11-02

Lo scambio di mail è andato più o meno così:

Mornon> "h model" cos'è?

Legione> *fornisce spiegazione*

Mornon> Questo finisce diretto come rant della tavola.

Legione> Wow, grazie. Ok, faccio io.

Siccome Mornon non lo sapeva, mi sono figurato che anche altri dei nostri lettori potessero non saperlo. Certo, a me sembra strano, ma dopotutto che uno abbia sentito o no questo modo di dire dipende anche da che parti della rete frequenta (ho forse appena ammesso di frequentare siti porno? Chi, io? Non potrei mai! XD ) Inoltre, a pensarci bene, questo stesso sito esiste con il presupposto che i nostri lettori non sappiano qualcosa (tipo, che so, la lingua inglese…), quindi mi sembra giusto dare una spiegazioncina!

Probabilmente lo conoscete se bazzicate per siti di giappo/anime e simili: "H" è un modo di dire che usano i giapponesi per designare oggetti o tematiche porno e dintorni. Questo perchè la pronuncia inglese della lettera H /eιt∫/ (pron. eicc) la traslitterano foneticamente nella parola "ecchi", che in giapponese significa anche, più o meno, collegato alla sfera sessuale soft, come qualcosa di erotico se riferito ad un gioco o fumetto, oppure uno 'sporcaccione' nel caso sia riferito ad una persona. La connotazione porno-hard la dà invece "hentai", anche se a causa della (grande) diffusione dei termini la distinzione non sempre è nota.
Ping invece, come è già stato detto altre volte, è un modello "non-H", cioè specificatamente non progettato per scopi erotico-pornografici, ma solo come partner per simulatori di appuntamenti. È una cosa che Tsubasa si proccupa di specificare fin dall'inizio, forse per non passare da maniaco possessore di simil-RealDoll…
Volendo dare un riferimento "occidentale", anche Cicciobello e la Barbie possono essere considerate bambole non-H (anche se le EDS sono giocattoli per bambini cresciuti…)

E anche per stavolta l'angolo "impariamo con MegaTokyo" finisce qui.
Saluti!

Legione

<mornon>

“Qualche ritardo...”

Lunedì 2009-12-21

Sono appena uscito (si spera) da un'ordalia: senza Internet a casa prima (perché dovevano abilitarmelo),  senza modem dopo (perché il gestore ha deciso di prendersela comoda), senza modem ancora (perché il corriere lo ha consegnato non si sa a chi), infine senza modem (perché il gestore di nuovo se la sta prendendo comoda).
Questa la causa del buco che si è avuto nella pubblicazione (sí, attualmente basta la mancanza di uno perché rischi di bloccarsi tutto; in futuro speriamo di riuscire a trovare altri collaboratori).
Ora grazie a un amico ho un modem temporaneo, quindi la cosa dovrebbe essersi risolta. Speriamo.