MegaTokyo - rilassati, t1 capiamo - qualcosa la sta infastidendo

  • English
  • Deutsch
  • Italiano
  • Français
  • Nederlands
  • Suomi
  • Polski
  • Norsk
  • Interlingua
  • Srpski
  • Español
  • Português (Brasil)

“qualcosa la sta infastidendo”
tavola #531: qualcosa la sta infastidendo

storyboard

clicca per espandere ==== vignetta #1
Piro: Scusami per l'odore da bruciato. Succede quando Largo tenta di cucinare qualcosa.
Erika Hayasaka: Non importa.
Piro: Grazie per il caffè e per le ciambelle.
Erika Hayasaka: Nessun problema.
==== vignetta #2
Largo: Questi prodotti da forno hanno notevoli proprietà ristorative.
Erika Hayasaka: Uhm mh.
==== vignetta #3
Piro: Allora… cosa ti ha fatto pensare di venire qui sopra stamattina?
==== vignetta #4
Erika Hayasaka: Nessun motivo.
==== vignetta #5
Piro: Oh.
==== vignetta #6
Piro: Sono io, o Hayasaka-san si sta comportando un po' stranamente?
Piro: Qualcosa la sta infastidendo, posso…
==== vignetta #7
Piro: Che dia…?

console

<lapo>

“NERumicon!”

Lunedì 2005-05-30

È grande avvenimento: Nuvole Elettriche a Rumicon!

…ma iniziamo dalla fine: cosa è la Rumicon?
La Rumicon è la prima fiera del fumetto italiana realizzata al 100% da fan per fan. Domenica si è svolta la sua seconda edizione e io e altre nuvole elettriche abbiamo partecipato (lo so, potevo come minimo avvertirvi prima invece che dopo, ma pare che l'essere in tesi collida fortemente con la mia capacità e voglia di scrivere rant; oggi uso molto l'italico, o corsivo che dir si voglia, ah!).

La domanda sorge spontanea: cosa sono le Nuvole Elettriche? Per adesso "poco", ma presto saranno la principale federazione pangalattica di fumettisti della sfera dati (sì beh, oggi la chiamiamo internet, ma presto o tardi le previsioni di William Gibson e di Dan Simmons si avvereranno!). Beh, presto o tardi lo sarà.
Verrete assimilati.

lapo out, c ya next time

<zviad>

“Si va in vacanza!”

Venerdì 2005-08-05

Cioè, in realtà voi andrete in vacanza, dato che lo staff (che per questa occasione mi ha eletto portavoce) sta portando avanti un lavoretto che sicuramente vi farà felici… Comunque, appunto per ultimare questo lavoro, abbiamo deciso di fare una piccola pausa, solo due settimane (che Piro prima o poi dobbiamo raggiungerlo, eh!), più piccola di quella dell'anno scorso comunque. Miglioriamo, il team di traduzione si è rinnovato ed allargato: spero avrete apprezzato che ormai da molto tempo non manchiamo un'uscita, anche se in realtà spesso ci siamo arrivati vicini… e qualche volta ho letterato la mattina stessa dell'uscita, lo ammetto, colpa mia. Dovremo mettere fuori il classico "n giorni senza incidenti".

Invece ci manca ancora un ranter (si potrà dire?) che qui le colonnine un po' piangono, effettivamente… vedremo di migliorare anche qui, ma ora non vorrei esagerare, per cui vi saluto.

PS: Abenobashi rulla!